Del Bufalo e Chillemi a Giffoni:
bellezze in passerella sul blue carpet

di Alessandro Mazzaro

Una serie di episodi tutti al femminile e dalle mille sfumature, che prendono spunto dalle personalità delle loro protagoniste: è questo il concept della sitcom di Instagram di Francesca Chillemi e Diana del Bufalo, entrambe ospiti della terza giornata della 48esima edizione del Giffoni Experience. 

Le due attrici, grandi amiche nella vita reale e colleghe sul set della serie Che di ci aiuti, sono state travolte dall'entusiasmo e dall'energia degli Elements +10: «Grazie Giffoni - ha esordito Diana - Francesca, che è già stata qui, mi aveva detto che qui si respira un'aria pazzesca, ma non ero preparata a tutto questo». 
 

La serie, nata quasi per caso, è un format nato dall'idea di Diana del Bufalo, Francesca Chillemi e Gianluca Tucciarone, con la regia di Chiara Milani. Lo scopo? Quello di mettere a nudo il mondo femminile attraverso le avventure delle due esilaranti attrici. Al centro di tutto c'è la quotidianità, con episodi della vita di tutti i giorni, che spesso si trasformano in vere e proprie situazioni comiche. 

«La nostra intesa nasce dalla nostra diversità: siamo l'opposto e per questo funzioniamo - ha spiegato la Chillemi -  Sul set (Che Dio ci aiuti, ndr) ingannavamo l'attesa girando video che pubblicavamo su Instagram. Il riscontro è stato immediato e abbiamo deciso di farne un format: devo dire che siamo contente della risposta. I ragazzi si divertono e noi con loro. Lo script è cucito proprio su di noi, anche se a volte ci mettiamo un'ora a studiare tutti i movimenti prima di girare». 

E a proposito di social, le due attrici hanno lanciato ai giffoners un messaggio chiaro e deciso: «Ragazzi, siate voi stessi. Amatevi per come siete, anche se è la cosa più difficile da fare per un essere umano».  
Domenica 22 Luglio 2018, 22:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP