Weinstein rompe il silenzio: "Sono distrutto, ho perso la mia famiglia. Spero mi perdonino"

Weinstein rompe il silenzio:
Harvey Weinstein decide di rompere il silenzio in cui si era chiuso in questi giorni, dopo la raffica di accuse di violenza sessuale da parte di attrici molto note a Hollywood. Il produttore cinematografico, in un'intervista a 'Page Six', ha dichiarato:  «Sono profondamente devastato. Ho perso mia moglie e i miei figli, coloro che amo più di ogni altra cosa».



Quello che fino a poco tempo fa era l'uomo più potente di Hollywood, 65 anni, afferma di sostenere la scelta della moglie Georgina Chapman di lasciarlo: anche se - aggiunge - spera un giorno di riconciliarsi. Weinstein già nei giorni scorsi aveva chiesto scusa a tutte le donne che si sono sentite colpite dai suoi comportamenti.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 09:04 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 11:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP