Venduta villa appartenuta a Katharine Hepburn per 11,5 milioni di dollari

La villa del Connecticut appartenuta a Katharine Hepburn
ARTICOLI CORRELATI
di Giacomo Perra

Dopo anni di trattative conclusesi con un nulla di fatto, la villa del Connecticut in cui Katharine Hepburn trascorse gran parte della sua leggendaria esistenza ha finalmente un nuovo proprietario. Un misterioso compratore si è infatti accaparrato l’immobile, sul mercato dal 2015 con una quotazione di 14,8 milioni di dollari, grazie a un assegno da 11,5 milioni.

 
 


Acquistata dai genitori dell’attrice premio Oscar nel 1913 e fatta ricostruire dall’interprete di Indovina chi viene a cena? nel 1939, dopo che, nel ’38, un uragano l’aveva devastata, la residenza, che si affaccia sul mare della città di Old Saybrook, si estende su tre piani lungo una superficie di oltre ottocento metri quadrati circondata da circa un acro e mezzo di terreno e dispone di varie ed ampie zone living, di una splendida cucina, di una sala da pranzo, di sei camere da letto, di altrettanti bagni, di alcuni meravigliosi giardini, di un molo e di una spiaggia privata.

Dal 2003, anno della scomparsa della Hepburn, la villa apparteneva all’architetto Frank Sciame, il quale, una volta compratala e sottoposta a ristrutturazione, tentò di venderla per la prima volta nel 2011.
 
Mercoledì 13 Settembre 2017, 13:31 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 17:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP