«Una festa esagerata»: il 22 marzo nei cinema il nuovo film di Salemme

di Pasquale Guardascione

Il prossimo 22 marzo uscirà nelle sale dei cinema italiani il nuovo film di Vincenzo Salemme. "Una festa esagerata", questo il titolo della pellicola in cui il regista originario di Bacoli ha rielaborato una sua commedia teatrale di grandissimo successo. Siamo a Napoli a casa della famiglia Parascandolo dove fervono i preparativi per la festa del diciottesimo anno di età del compleanno di Mirea, la figlia di Gennaro il capofamiglia, interpretato da Salemme, un geometra e piccolo imprenditore edile. La moglie di Gennaro la signora Teresa ha deciso di organizzare una festa in grande stile, sulla splendida terrazza di casa, senza badare a spese. Si cura così ogni particolare: gli arredi, il catering e addirittura un cameriere indiano relegando la vecchia domestica in cucina perchè non ritenuta abbastanza esotica. Gennaro, pur di accontentare le donne della sua vita con l’aiuto dell'aiutante portiere Lello continua ad assecondare ogni loro capriccio e a spendere una fortuna per una festa che lui stesso definisce "esagerata". Tutto sembra perfetto, gli invitati iniziano ad arrivare, ma un’inaspettata notizia giunge dal piano di sotto, da casa Scamardella, dove abitano un padre molto anziano e la figlia zitella: la sfortuna ha deciso che il signor Scamardella doveva morire proprio il giorno della festa. E, poi, il resto e tutto da vedere al cinema in una commedia che si preannuncia brillante. 
Nel cast, tra gli altri, Massimiliano Gallo, Tosca D'Aquino, Iaia Forte, Nando Paone, Francesco Paolantoni, Teresa Del Vecchio, Andrea Di Maria, Giovanni Cacioppo, James Senese, Vincenzo Borrino, Antonella Morea, Mirea Flavia Stellato. 
Venerdì 16 Febbraio 2018, 22:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP