Telethon, Placido in scena per beneficenza: «Eravamo felici a Castellammare»

di Fiorangela d'Amora

Michele Placido a Castellammare per Telethon: in scena “Serata d'Onore” al Teatro Supercinema.  L’iniziativa organizzata dai Lions Club Castellammare di Stabia è stata voluta da Orazio Milano, presidente dei Lions Club Castellammare, di Simona De Angelis, dell’Ordine dei dottori Commercialisti e esperti contabili di Torre Annunziata, Vincenzo Vitale, dell’Ordine degli Avvocati, e di Osvaldo Conte, funzionario dell’Ufficio Regionale del Turismo.
 

«Un evento speciale  oltre che per la presenza di Michele Placido, anche per il sostegno e alla ricerca di Telethon – spiega il sindaco Pannullo. presente ieri sera a teatro –  sono sicuro che Castellammare di Stabia non deluderà le aspettative». «Vorrei ringraziare l’Amministrazione che ha subito accettato la nostra richiesta di patrocinio morale all’evento, è stato il primo di una serie di incontri a favore di Telethon e della ricerca sul territorio stabiese. Il nostro intento è donare circa 5mila euro a Telethon» - spiega Orazio Milano, presidente dei Lions Club Castellammare di Stabia. Alla Serata d’Onore per la raccolta fondi sul palco insieme a Michele Placido si sono esibiti Gianluigi Esposito, voce e chitarra, e Antonio Saturno, chitarra e mandolino.

«Aiuteremo il Tigem, gruppo di Telethon di Napoli. - spiega Vincenzo Vitale - L'aspetto scentifico e la testimonianza di un bambino di Torre Annunziata curato grazie a Telethon ci hanno dato contezza di ciò che si riesce a fare grazie alla ricerca». Prima dello spettacolo l'attore ha ricordato la sua gioventù trascorsa a Castellammare: «Mio fratello aveva una fidanzata stabiese e noi con la famiglia venivamo spesso. Era una bellissima città, adesso c'è solo traffico e smog. Ci si torna sempre volentieri».
Venerdì 15 Dicembre 2017, 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP