​Napoli Film Festival, parte la corsa al Vesuvio Award 2017

Parte la corsa al Vesuvio Award 2017 con la pubblicazione dei bandi di concorso per la 19esima edizione del Napoli Film Festival (modalità di partecipazione sul sito www.napolifilmfestival.com, scadenza 8 luglio), la rassegna cinematografica diretta da Mario Violini, che si svolgerà in vari luoghi della città dal 25 settembre all’1 ottobre 2017, organizzata dall’Associazione “NapoliCinema”. La manifestazione conferma l’impegno a garantire la massima visibilità alle opere proposte, anche dopo l’evento: l’obiettivo è far scoprire al pubblico quei film spesso penalizzati dalla distribuzione italiana. Dopo il successo della scorsa edizione è stato rinnovato l'accordo con le scuole di cinema campane affinché i loro studenti affianchino le giurie di esperti nell'assegnazione dei premi. Cuore del festival il concorso Europa e Mediterraneo, la competizione internazionale riservata a pellicole d’autore delle cinematografie europee e del Mediterraneo che difficilmente sarebbe possibile trovare nei circuiti distributivi commerciali. Al vincitore, oltre al Vesuvio Award (una scultura di bronzo realizzata da Lello Esposito), andrà il Premio Augustus Color, 5 copie in formato DCP, supporto digitale per la proiezione nei cinema, allo scopo di favorirne l'acquisizione da parte della distribuzione italiana. Torna il concorso SchermoNapoli, diviso nelle sezioni DOC, Corti e Scuola, la vetrina dedicata ai giovani registi campani o ai lavori che hanno per oggetto la Campania. I premiati di SchermoNapoli concorreranno al Vesuvio Award e avranno l’occasione di farsi conoscere all’estero in rassegne organizzate dall'Associazione NapoliCinema come 41° Parallelo presso la Casa Italiana Zerillo-Marimo New York University Department of Italian Studies. Infine Diregiovani in collaborazione con l'Agenzia di stampa Dire assegnerà il Premio Giovani Visioni all'opera che si è distinta per un'idea originale che coniughi informazione, linguaggio narrativo ed efficacia del messaggio trasmesso. A uno dei vincitori dei concorsi andrà anche il Premio Avanti!, che garantisce la distribuzione nel circuito cinematografico a cura della LAB 80 film e al miglior documentario il Premio Cinemaitaliano.info con l'inserimento nel circuito home video.
Mercoledì 17 Maggio 2017, 21:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP