Monterotondo, “Napoli velata” di Ferzan Ozpetek vince il Festival delle Cerase

Una pioggia di stelle del cinema illuminerà, nella notte del 10 giugno, il centro storico di Monterotondo. Parterre de roi nel cortile di Palazzo Orsini per la serata di premiazione del Festival delle Cerase. A trionfare alla trentatreesima edizione della kermesse cinematografica più piccola del mondo sarà Ferzan Ozpetek con il film "Napoli Velata". Ozpetek ritirerà la sua seconda ciliegia d’oro del cinema. Infatti, aveva già vinto  come miglior film  nel 2003 con "La finestra di fronte" (nel 2001 e nel 2014, invece, fu premiato per la miglior regia). 

Vincenzo Marra, con il film "L’equilibrio", ha conquistato la giuria popolare che gli assegnerà il premio miglior regia. Il film con cui il 44enne regista napoletano torna al Festival delle Cerase fa conquistare all’attore vulcanico Mimmo Borrelli (nel film don Giuseppe) e al bravissimo Roberto Del Gaudio (don Antonio) il titolo di attori rivelazione 2018. 

 Nicola Nocella, con la straordinaria performance in “Easy, un viaggio facile, facile”, conquista il titolo di miglior attore. Otto anni fa Nocella era stato già protagonista del Festival delle Cerase, portando a casa il premio come attore rivelazione per “Il figlio più piccolo” di Pupi Avati. Ma non è tutto. "Easy - Un viaggio facile facile" diretto da Andrea Magnani, al suo esordio conquista anche il titolo di film rivelazione. 

La giuria popolare della storica kermesse cinematografica della provincia romana non ha avuto dubbi, dopo una lunga discussione a suon di voti, ha deciso che la ciliegia come miglior attrice domenica sarà assegnata a Daniela Poggi per "L'Esodo" opera prima di Ciro Formisano, ex aequo con Lucia Mascino, per il suo ruolo nel film di Francesca Comencini “Amori che non sanno stare al mondo”. 

Il film "La Terra Buona" di Emanuele Caruso farà conquistare  alla protagonista Viola Sartoretto il titolo di attrice rivelazione. 

La miglior sceneggiatura è firmata da Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia e Vincenzo Sinopoli per il film "La casa di famiglia".

La colonna sonora di "Ammore e malavita", il film dei Manetti Bros., firmata da Pivio e Aldo De Scalzi conquista anche la giuria del Festival delle Cerase. Il duo composto da Roberto Pischiutta e Aldo De Scalzi vince nella categoria miglior musica. A ritirare il premio sul palco di Monterotondo ci sarà Pivio che già aveva messo le mani sulle ciliegie nel 2009. 

Tra i premi speciali assegnati della giuria ci saranno anche le ciliegie per Mimmo Verdesca (Sciuscià 70), Graziano Diana e Giancarlo De Cataldo (Pertini il combattente). 

Nella lista dei premiati c’è anche il nome di Marcello Foti, Direttore Generale del Il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma che sarà accolto sul palco dal patron del Festival Silvio Luttazi.

Domenica 10 Giugno ore 20,00
Palazzo Orsini - Monterotondo (Roma)
Ingresso libero
Giovedì 7 Giugno 2018, 18:54 - Ultimo aggiornamento: 10-06-2018 17:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP