Kevin Spacey, accuse anche dalla troupe di House of Cards: «Mise le mani nei pantaloni di un assistente»

Kevin Spacey, accuse anche dalla troupe di House of Cards:
ARTICOLI CORRELATI
2
  • 67
Un ex assistente di produzione di 'House of Cards' ha affermato che l'attore Kevin Spacey lo ha aggredito sessualmente e alcuni componenti la troupe della serie tv hanno affermato che Spacey ha mostrato comportamenti «predatori» su set. Lo hanno riferito media statunitensi. Spacey avrebbe messo le mani nei pantaloni dell'assistente di produzione, pressandolo e impedendogli di uscire dal suo camerino-rimorchio, secondo quanto riferito dalla Cnn.





Otto persone che attualmente lavorano o hanno lavorato in precedenza nella serie tv hanno accusato Spacey di avere creato un ambiente di lavoro «intossicato» dalle molestie sessuali, puntando la sua attenzione sui più giovani della troupe, toccando persone in modo inappropriato e formulando commenti scorretti. 
Venerdì 3 Novembre 2017, 10:09 - Ultimo aggiornamento: 03-11-2017 14:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-03 13:03:46
pedofilia finisce sempre in pederastia e sodomia e alla fine quando sono vecchi sui 50 in sú te li vedi fuori i bagni pubblici alle stazioni dei treni o nei parchi. I Vip hanno il loro giovinello o se li mandano a prendere . Questo é il mio parere e quello di molti altri non bigotti e ipocriti.
2017-11-03 10:47:18
Ha semplicemente messo in pratica il "Metodo Stanislavskij" dove si è immedesimato, fin troppo, nella parte. Se avesse recitato in Peppa Pig tutto questo pandemonio non sarebbe accaduto... forse Peppa pig l'avrebbe denunciato ma tra 20 anni.

QUICKMAP