«Cronache dal set», i film di Paolo Sorrentino diventano una mostra

Raccontare il cinema di Paolo Sorrentino attraverso le fotografie. È la mostra «Cronache dal set» che dall' 11 ottobre a Torino propone una quarantina di scatti di Gianni Fiorito. L'iniziativa di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, avviene in concomitanza con la mostra «Arrivano i Paparazzi!» sul tempo della Dolce Vita. L'esposizione, allestita nella Project Room di CAMERA fino al 7 gennaio, è curata da Maria Savarese. In una carrellata di immagini si alternano, tra scenografie e pause di set, il giovane Papa Jude Law della serie The Young Pope, il protagonista de La Grande Bellezza Jep Gambardella interpretato da Toni Servillo, presente in mostra anche nei panni de Il Divo Giulio Andreotti, e Sean Penn. Gianni Fiorito, fotogiornalista attento alla complessa realtà napoletana, dal 1999 si dedica sempre di più all'attività di fotografo di scena cinematografico. Oltre alla collaborazione con Sorrentino, quelle con Luca Miniero, John Turturro, Antonio Capuano. «Nella sua ricerca fotografica - commenta la curatrice Maria Savarese - Gianni Fiorito non si accontenta di restituire una o più immagini che siano rappresentative dei film, ma da ciascuna di esse cerca di trarre una visione ulteriore che mai si pone a commento di quella già data dal cinema. Ciò che tenta di fare la sua fotografia è 'vedere oltrè, ragionando sugli elementi fondamentali della scena: l'attore, il regista, la troupe, i luoghi». 
Martedì 10 Ottobre 2017, 12:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP