In vendita la villetta dove Burgess scrisse Arancia Meccanica

È in vendita la casa in cui lo scrittore britannico Anthony Burgess (1917-1993) scrisse il suo romanzo più famoso, «Arancia meccanica» (A Clockwork Orange, 1962), riadattato per il grande schermo dal regista Stanley Kubrick nel 1971. Si tratta della villetta in stile vittoriano che si trova nella High Street di Etchingham, nell'East Sussex, contea dell'Inghilterra sud-orientale.

Qui il romanziere abitò tra il 1960 e il 1968 con la prima moglie, Lynne. Alla morte di lei, nel 1968, Burgess si trasferì sull'isola di Malta. Ora, come riferisce la stampa inglese, «Applegarth», come è chiamata la villetta, con quattro camere da letto, con ampia vista sul giardino e la campagna, è stata messa sul mercato immobiliare per 510mila sterline (poco più di 600mila euro). Fu nello studio della villetta - ora trasformato in una camera da letto - che Burgess scrisse il fantapolitico e distopico romanzo « Arancia meccanica» in cui proponeva un futuro da incubo con giovani violenti in rivolta, per i quali inventò un gergo chiamato Nadsat. 
Lunedì 2 Luglio 2018, 10:13 - Ultimo aggiornamento: 02-07-2018 10:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP