Al via il Cineforum allo «Stabia Hall»

Toni Servillo in
di Vincenzo Aiello

Uno dei segni della crisi è la mancanza di Cineforum invernali in tutta la provincia di Napoli: l’unica struttura che ne prevede uno è lo “Stabia Hall” di Castellammare di Stabia in Via Regina Margherita 54. Saranno sette gli appuntamenti previsti con un ingresso politico a 4 euro e mezzo, e l’intero pacchetto a meno di venti euro. S’inizia lunedì 7 gennaio con il pluripremiato “Gatta Cenerentola” l’ultima creatura di Alessandro Rak, dove si parla delle eterne due Napoli - quella imprenditoriale e scientifica e quella del malaffare – che si affrontano. Il 22 gennaio sarà la volta di “Ogni tuo respiro” con Andrew Garfield nei panni di Robin Cavendish, attivista britannico dedito ad aiutare disabili e malati. Il 29 gennaio “Mistero a Crooked House” uno degli innumerevoli gialli tratti dagli Agatha Christie, con Glenn Close. Il 5 febbraio si ripropone “Rosso Istanbul” il penultimo film del regista italo-turco Ferzan Ozpetek, una Metropoli onirica che oramai non c’è più. Il 19 gennaio “L’inganno” una storia di finzione tutta al femminile ai margini della guerra di secessione americana firmata da Sofia Coppola. Il 26 febbraio in scena “Vittoria e Abdul” con la grande Judi Dench: una storia d’amicizia nel 1887 tra la regina d’Inghilterra ed un segretario indiano, con la direzione di Stephen Frears. Il 5 marzo “La ragazza nella nebbia” il film tratto da un testo dello scrittore Donato Carrisi, che ne firma anche sceneggiatura e regia, con i grandi Toni Servillo, Jean Reno, Alessio Boni, Greta Scacchi e Michela Cescon. Per info: 0818703591.
Martedì 2 Gennaio 2018, 09:05 - Ultimo aggiornamento: 02-01-2018 09:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP