Tentano il record del tiramisù più lungo del mondo: ecco quanto dovrà misurare

ARTICOLI CORRELATI
di Carlo Ottaviano

Piuttosto che “famolo strano”, dopo averlo fatto grosso, lo vuole anche lungo. Scusate – e non vorrebbe essere un doppio senso – parliamo di tiramisù, il famoso dolce al cucchiaio di mascarpone. Mirko Ricci, pasticcere friulano, ha deciso di stabilire un nuovo primato da Guinnes: il tiramisù più lungo del mondo.
 
 

Già detentore del primato per il più pesante (3015 chili) stabilito a Gemona nel 2015 e del più grande profiterole (150 chili), tra un mese esatto – l'11 febbraio a Villesse in provincia di Gorizia - tenterà il record. Proprio ai friulani, del resto, è ormai attribuita con certezza la primogenitura del dolce italiano più conosciuto al mondo, che in molti invece ritenevano veneto. A stabilirlo un anno fa gli studiosi dell'alimentazione Gigi e Clara Padovani, definita la “coppia più cioccolattosa d'Italia”, dopo aver pubblicato una trentina di libri su cacao&co.
        
“Siamo molto contenti – dicono Gigi e Clara Padovani - che si sia risvegliato un grande interesse intorno al tiramisù dopo il nostro libro di indagine storica e crediamo sia giusto rilanciarlo in tante manifestazioni per ribadire l’importante ruolo di questo “monumento” della nostra gastronomia”. L'evento friulano di febbraio servirà anche a lanciare il #tiramisuday che si celebrerà in tutto il mondo il 21 marzo.

All'evento dell'11 febbraio saranno impegnati decine di pasticceri professionisti dell’associazione friulana “Etica del gusto”. Il dolce dovrebbe misurare almeno 100 metri. Ad emettere il verdetto sarà infine il giudice Lorenzo Veltri, inviato dalla direzione del Guinnes Word Record di Londra.
Giovedì 11 Gennaio 2018, 16:30 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2018 21:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP