L'agriturismo dove bimbi e animali non sono ammessi. E che fa il tutto esaurito

L'agriturismo dove bimbi e animali non sono ammessi. E che fa il tutto esaurito
0
  • 3464
Per chi non ha bambini né animali domestici, e vuole godersi una vacanza lontano da urla, abbai e stramazzi, è un posto da sogno: per gli altri, un motivo di forte critica. Un agriturismo del bolognese ha deciso di puntare sulla “calma” e tranquillità per attirare i turisti, e si può dire che la strategia abbia funzionato.

De “Il Ciuffo”, un vecchio casolare ristrutturato qualche anno fa, parla oggi il Corriere della Sera. “Una piccola isola di quiete per rigenerarsi e rilassarsi”, si autodefinisce. E come rigenerarsi e rilassarsi, se non senza bimbi rumorosi? Gli under 14 non sono ammessi, anche se il divieto vige solo per l’estate, per via della presenza della piscina. Perciò tutte le richieste di prenotazione di famiglie con bambini, vengono respinte.

Il risultato, nell’era dei social network e della critica facile, che sfocia spesso nell’insulto, è facilmente prevedibile: la pagina Facebook e il profilo dell’agriturismo su TripAdvisor sono stati bersaglio di messaggi a dir poco critici, e di recensioni negative. Ma nonostante ciò, dal “Ciuffo” sono tranquilli: hanno il tutto esaurito. “Sono io il proprietario - afferma l’imprenditore Roberto Tortolato, titolare della struttura - le regole le stabilisco io. L’Emilia Romagna è piena di posti più adatti ai bambini”.
Sabato 5 Agosto 2017, 21:48 - Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 16:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP