Vince un milione alla lotteria ma dimentica il biglietto: il negoziante onesto glielo restituisce

Vince un milione alla lotteria ma dimentica il biglietto: il negoziante onesto glielo restituisce
ARTICOLI CORRELATI
di Domenico Zurlo

Cosa fareste se vi capitasse di trovare per caso un biglietto della lotteria da un milione di dollari? Siamo sicuri che la domanda avrebbe una sola risposta. E sarebbe diversa da ciò che invece ha fatto il dipendente di un negozio di Salina, Kansas, che andrebbe probabilmente premiato come lavoratore più onesto dell’anno, quando il confine tra l’onestà e la follia è decisamente labile.


È successo qualche giorno fa: un uomo ha comprato tre biglietti della lotteria, e uno di questi tre era vincente. La vincita era niente male: un milione di dollari. Ma il fortunato vincitore il biglietto vincente lo ha dimenticato sul bancone del negozio: il commesso ha così controllato la serie fortunata e dopo aver verificato che quel biglietto era vincente ha detto tutto al titolare, Kal Patel, descrivendogli il neomilionario e permettendogli di rintracciarlo.

«Avevo capito chi era, ho girato per il quartiere per cercarlo - ha raccontato ai media - L’ho incontrato per strada con suo fratello e gli ho consegnato il biglietto vincente». «Ho ricevuto lodi da tutti, mi hanno detto che ho ridato fiducia nell’umanità», ha aggiunto. «Pentito? Non lo sono - conclude - Mi sarei sentito in colpa se avessi incassato io la somma vinta da un altro». Dopo qualche giorno, è arrivato il ringraziamento da parte del vincitore: un assegno da 1200 dollari. E se gli onesti negozianti meriterebbero un premio per l'onestà, lo stesso non si può dire per la generosità del fortunato vincitore...
Lunedì 11 Giugno 2018, 13:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP