Laura, prima sposa single d'Italia: «Si può vivere una fiaba anche senza principe azzurro»

  • 4687
Ha giurato amore eterno a se stessa. Succede in Brianza, dove Laura Mesi, 40enne istruttrice di fitness di Lissone (in provincia di Monza e Brianza), ha appena celebrato le sue nozze. In abito bianco e con 70 invitati alla festa. È stato un matrimonio tradizionale in tutto e per tutto, salvo per un piccolo particolare: mancava lo sposo. Perché sì, Laura, si è appena sposata con sé.

Mesi è la prima sposa single d'Italia, ma c'è un uomo, napoletano, che l'ha preceduta qualche mese fa. «A me l'idea era già venuta due anni fa», sostiene lei. Il motivo? «Avevo detto a parenti e amici che se entro il quarantesimo compleanno non avessi trovato la mia anima gemella mi sarei sposata da sola - spiega - Credo fermamente che ciascuno di noi debba innanzi tutto amare se stesso. Si può vivere una fiaba anche senza il principe azzurro. Se un domani troverò un uomo con cui progettare un futuro ne sarò felice, ma la mia felicità non dipenderà da lui».
Giovedì 21 Settembre 2017, 17:10 - Ultimo aggiornamento: 21-09-2017 17:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP