«Sconto per i bimbi educati», la sorpresa premio nello scontrino al ristorante

Lo sconto 'bimbi educati' in un ristorante di Padova
I vostri figli al ristorante si comportano bene e non danno fastidio a nessun cliente? Potreste essere premiati, se passate dalle parti di Padova e volete trascorrere una serata tra vino e prodotti tipici.

Il gestore dell’enoteca di via Umberto I, Antonio Ferrari (http://www.antonioferrari.it), ha deciso di introdurre uno sconto per le famiglie con i bimbi educati. "E vi garantisco che non capita spesso", dice soddisfatto a tal punto da pubblicare sulla sua pagina Facebook lo scontrino battuto a una comitiva di 10 persone (4 adulti e 6 bambini) giunta a pranzo nel suo locale. Bambini educati che non hanno fatto neanche un capriccio.




"Una gioia vederli", ammette Ferrari sottolineando che "il problema dei bambini maleducati è emerso in tutta la sua gravità" da quando hanno deciso di aprire la domenica a pranzo. "Corrono dappertutto, buttano a terra il pane, ti vengono addosso mentre fai lo slalom tra i tavoli con le portate. Spesso è veramente difficile lavorare in queste condizioni", aggiunge.
In quella tavolata invece è filato tutto liscio, per questo Ferrari ha deciso di fare lo sconto del 5% che verrà applicato a chiunque riesca "a tenere buoni i propri figli. Ripeto, è un premio ai genitori bravi".

Città che vai, soluzione che trovi. A Roma infatti un ristoratore aveva scelto di 'bandire' il suo locale ai più piccoli. "A causa di episodi spiacevoli dovuti alla mancanza di educazione - si leggeva sul cartello affisso all'ingresso - in questo locale NON E' GRADITA la presenza di bambini minori di anni 5".
Venerdì 17 Febbraio 2017, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2017 13:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP