Meghan Markle, la beffa sessista del destino: «Se avrà figlie, saranno discriminate»

Meghan Markle, la beffa 'sessista' del destino: «Se avrà figlie, saranno discriminate»
Meghan Markle è una femminista convinta sin dall'infanzia e non ne ha mai fatto mistero. Ha rivendicato i diritti delle donne di tutto il mondo, con orgoglio e determinazione, ma in futuro potrebbe ritrovarsi vittima di una vera e propria beffa sessista del destino.



Sposare un membro della famiglia reale britannica, oltretutto un ragazzo aitante e di bella presenza come il principe Harry, è un sogno comune a molte ragazze. Il rigido protocollo della Corona, però, impone delle scelte e delle rinunce che finiscono però per pesare anche sugli eredi. Dopo il matrimonio, infatti, Harry e Meghan hanno ricevuto il titolo di Duca e Duchessa di Sussex, che però, secondo le regole della monarchia, possono essere trasmessi solamente ai figli maschi.

Se Harry e Meghan dovessero avere, in futuro, delle figlie, queste non avranno alcun diritto a ricevere il titolo nobiliare. Se i due non avranno eredi maschi, il titolo finirebbe così estinto. L'unico modo per evitare questi possibili scenari, a questo punto, è una nuova legge analoga a quella del 2013 che modificò l'ordine di successione al trono del Regno Unito: prima di quell'anno, infatti, gli eredi maschi avevano la precedenza sulle femmine, mentre da allora conta semplicemente la data di nascita.
Martedì 12 Giugno 2018, 17:44 - Ultimo aggiornamento: 12-06-2018 18:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-13 14:15:14
Una notizia di importanza CAPITALE...

QUICKMAP