George Clooney recluta i soldati italiani per recitare nella sua serie tv «Catch 22»

Indosso hanno l’uniforme d’epoca, color kaki, utilizzata dai soldati americani durante la seconda guerra mondiale con tanto di tradizionale “bustina” poggiata sul capo. Un salto indietro di molti anni. Trenta militari che fanno parte della banda musicale della brigata Sassari dell’Esercito italiano sono stati reclutati da George Clooney per partecipare alle riprese della nuova serie tv «Catch 22», tratta dal romanzo del 1962 «Comma 22» di Joseph Heller, da lui diretta ed interpretata che si svolgeranno fino a martedì prossimo, ad Olbia.

La storia è ambientata in Italia durante la seconda guerra mondiale e ha come protagonista il giovane soldato americano John Yossarian, bombardiere dell’aviazione USA al quale i superiori aumentano continuamente il numero di missioni prima di poter ottenere il congedo. Secondo il comma 22 si può chiedere di essere esonerati dalla mansione solo se si è pazzi ma solo una persona lucida chiede di esserlo. I soldati italiani, sul set cinematografico, eseguiranno un inno dell’esercito americano nel corso di una cerimonia militare sotto gli occhi dello stesso Clooney. Soldati diventati attori per qualche giorno con il via libera dello Stato Maggiore dell’Esercito e con la soddisfazione di recitare al fianco di uno dei più famosi attori americani.
Domenica 1 Luglio 2018, 16:52 - Ultimo aggiornamento: 01-07-2018 16:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP