Aprilia, travaglio duante il tragitto in ospedale: il piccolo Cesare nasce in auto

Sarà di Aprilia e il suo piccolo Cesare
di Raffaella Patricelli

0
  • 2041
Arrivano le doglie e parte subito la corsa in ospedale verso Roma. Il piccolo Cesare però ha avuto fretta di venire al mondo tanto che la Madre -  Sara una 33enne di Aprilia - ha dovuto partorire in auto. 

La giovane si trovava in compagnia del marito, Andrea, quando ha iniziato a capire che stava arrivando l'atteso momento. I due si sono subito messi in macchina per raggiungere un ospedale di Roma. Durante il tragitto i dolori sono diventati sempre più forti, le contrazioni erano troppo ravvicinate. Cesare stava venendo alla luce. Ed è andata proprio così: mentre Andrea cercava di farsi strada nel traffico della Capitale, ieri sera attorno alle 20.30, Sara ha partorito potendo contare sulle sue sole forze. 

Un'avventura straordinaria, dall'epilogo positivo. Mamma e figlio stanno benissimo, sono comunque in ospedale per le visite di routine. 

"Pensavamo fosse un tentativo a vuoto - ha raccontato papà Andrea - era la terza volta in realtà che provavamo ad andare in ospedale per il parto. E invece questa volta Cesare è nato. Se avesse potuto parlare, – ironizza Andrea – avrebbe detto: “Ah belle, tutto a posto, ha già fatto tutto la mia meravigliosa Mamma”.
Mercoledì 14 Giugno 2017, 11:41 - Ultimo aggiornamento: 14-06-2017 11:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP