Antonella Elia rivela: «Ho abortito a 26 anni, ora mi sento sola e incompleta»

Antonella Elia rivela: «Ho abortito a 26 anni, ora mi sento sola e incompleta»
1
  • 103
Antonella Elia rivela il suo rimpianto più grande: «Ho abortito quando avevo 26 anni e non ne ho mai parlato, è ora di liberarmi di questo peso. All'epoca, non volevo crescere un bimbo con un uomo con cui non avrei mai costruito nulla. Volevo essere libera e ora quella voglia di libertà mi si è ritorta contro».



A distanza di quasi 30 anni, l'ex valletta di Raimondo Vianello, Corrado e Mike Bongiorno in Pressing, La Corrida e La ruota della fortuna, torna su un argomento intimo e molto delicato. In un'intervista a Chi, Antonella Elia ha spiegato: «In amore non sono stata fortunata, ora rimpiango quel bimbo che scelsi di non avere, mi sento incompleta e questa solitudine fa malissimo anche solo a pensarci. Ormai, alla soglia dei 55 anni, il pubblico è la mia vera famiglia».

Dopo la partecipazione a reality come L'Isola dei Famosi e Pechino Express, Antonella Elia ora è impegnata con Tale e Quale Show, il varietà condotto da Carlo Conti: «Lo sto vivendo come l'occasione della vità, per la prima volta posso mettere alla prova le mie qualità artistiche. Ci sto mettendo davvero il massimo impegno, ma è anche vero che la giuria non può darmi un 10 se merito un 5. Forse tengo davvero troppo a questa mia esperienza, ma ho abbandonato la carriera televisiva quando ero all'apice, per mia scelta personale, ma ora ne sto pagando le conseguenze».
 
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 16:34 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2018 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-10 20:09:17
Non ci interessa.

QUICKMAP