Un brand di moda di Torre del Greco nel cinepanettone di Natale di Boldi

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - C'è un pezzo di Torre del Greco in “Natale da chef”, il nuovo cinepanettone di Neri Parenti con Massimo Boldi e Biagio Izzo in uscita il prossimo 14 dicembre in tutte le sale italiane: le fasce da cuoca utilizzate come abiti di scena dalla bellissima Rocio Muñoz Morales sono opera di un brand di moda corallino. Tétè Handmade Accessories di Torre del Greco ha infatti realizzato le divise da chef indossate nel film dall'attrice spagnola.

«È stato un onore poter creare le fasce per il personaggio di Perla, interpretata dalla bellissima Rocio Muñoz Morales - dice orgogliosa Miriam Liguoro, 26 anni, titolare del marchio - Ho studiato Scienze della comunicazione, ma la moda è sempre stata la mia passione. Ho creato il brand per far conoscere a tutti lo stile eccentrico di mia nonna, il suo spirito curioso e appasionato, i foulard che ha collezionato in giro per il mondo nei suoi viaggi. Così lei rivive attraverso le mie creazioni».

Il brand Tétè Handmade Accessories è nato un anno e mezzo fa a Torre del Greco e produce fasce e turbanti interamente a mano, in edizione limitata. «Ogni creazione ha il suo stile e la sua identità: selezioniamo pochi metri di tessuti pregiati e vintage, tutti i pezzi sono tagliati, cuciti e rifiniti rigorosamente a mano». La svolta l'anno scorso: «Abbiamo inviato una delle nostre creazioni a Chiara Francini e lei le ha mostrate alla costumista del film di Natale da chef: cosi abbiamo realizzato le fasce per il personaggio di Rocio Morales». Tra le attrici che hanno già indossato i turbanti di Tétè Handmade Accessories anche Ornella Muti e Carolina Crescentini.
 
Martedì 12 Dicembre 2017, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP