Salopette mon amour, in denim o eleganti ecco tutti i modelli di tendenza (e come abbinarli)

ARTICOLI CORRELATI
di Gaia Mellone

Altro che tuta da lavoro: la salopette ormai è il capo immancabile in ogni armadio. Creata da Levi Strauss nella seconda metà del 19esimo secolo come un indumento da lavoro, dagli anni ’60 è diventata un capo assolutamente glamour, consacrato definitivamente con la moda anni ’80-’90, grazie anche alla bellissima Jennifer Aniston in Friends, il cui personaggio Rachel Green la sceglieva spesso e volentieri rendendola sexy e seducente anche nelle versioni più casalinghe. 
 
 


L’intramontabile fascino del capo, comodissimo sia per il giorno che per la sera, si è evoluto negli anni abbandonando la sola versione Denim e arricchendosi di stampe, materiali più femminili come chiffon e seta, e con tagli più eleganti, mantenendo sempre la sua vena casual.

Un outfit facile, comodo e d’effetto, che non passa mai di moda, come hanno confermato le collezioni primavera estate. Karl Lagerfeld  ha proposto la salopette in versione abito lungo nella sua collezione “Chanel Cruise 2018” abbinandola a collane dorate di diverse lunghezze e reggiseno a fascia a vista, mentre Dolce & Gabbana la propone sexy in pizzo nero per la sera, con tanto di trasparenze. Mantengono il classico Denim invece i modelli di See by Chloé e Valentino, che però la rende più divertente con delle applicazioni a toppa che riproducono farfalle in diversi colori. La salopette viene proposta in diverse varianti anche per i marchi low cost: dalle monocolore - ma disponibili in tantissime sfumature- di Mango, alle stampate di Stradivarius, fino al jeans cropped di Benetton.

Spesso le salopette vengono trasformate in tute, regalando un outfit unico e semplice. Se invece si è fan del modello originale con le bretelle incrociate, sorge il problema di cosa indossare sotto. Come ben sanno le fashion addicted, i social sono il luogo migliore per prendere ispirazione, spiando tra i post delle celebrities e delle influencer.

Jennifer Lopez la indossa con una maglia crop a maniche lunghe, Emily Ratatowski sceglie invece una classicissima (e anche quella intramontabile) t-shirt bianca; Kylie Jenner smorza lo street look con dei tacchi vertiginosi, mentre Alessandra Ambrosio opta per un paio di sneaker. La vera regina delle salopette però è nostrana: sul suo profilo Instagram, Chiara Ferragni la propone come perfetto look prémaman, e non solo, abbinandola a maglioni, camicette, converse e scarpe alte. Insomma, un capo versatile che si abbina a qualsiasi personalità e occasione, l’unica scocciatura sarà doversi svestire per andare in bagno, ma ne vale la pena.
Mercoledì 23 Maggio 2018, 15:19 - Ultimo aggiornamento: 23-05-2018 16:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP