Dalle scarpe ai gioielli, ecco lo stile di Meghan (che tutte invidiano)

ARTICOLI CORRELATI
di Laura Bolasco

Da attrice americana semisconosciuta di fiction a invidiatissima duchessa del Sussex e moglie del principe Harry il passo è stato breve, anzi brevissimo. Meghan Markle però, vuoi per la semplicità del suo stile, vuoi per le maniere un po’ goffe che poco sanno di principesco, è riuscita a conquistare il cuore del pubblico inglese e non, diventando in pochissimo tempo una vera icona di moda internazionale. Sono finiti i giorni delle paparazzate in leggings con il tappetino per yoga sotto braccio o dei jeans strappati sul ginocchio: ecco i must have a cui sua Altezza Reale non può rinunciare da quando è entrata a far parte della famiglia più famosa d’Inghilterra.
 
 

 
-Lo chignon
E’ stata criticata in quanto non conforme alle regole di corte, ma è stata anche già ampiamente emulata e copiata da tutte le donne del mondo. Meghan comunque, allo chignon, non ha saputo dire no neanche il giorno delle sue nozze. Nel Regno Unito è chiamato “messy bun”, e neanche a dirlo, il raccolto basso alla Markle, pettinato alla buona con i ciuffi laterali lasciati liberi sulla fronte, è ovviamente già una seguitissima tendenza dell’estate e soggetto di molteplici tutorial su Youtube.
 
-Colori neutri
Panna, beige, avorio, blush, rosa antico e bianco candido. Che l’abito sia di Prada (come l’ultimo elegantissimo completo che ha sfoggiato per i Queen’s Young Leaders Awards) di Givenchy o firmato Stella McCartney (ovvero i brand dei suoi invidiabili abiti nuziali) una cosa è certa: d’estate Meghan preferisce i toni chiari. Dopo tutto, con il colore del suo incarnato e dei suoi capelli, nulla di più perfetto potrebbe essere indossato.
 
-Ai piedi solo Aquazzura
Cos’hanno in comune Milano, Casablanca, Matilde e Deneuve? Sono i modelli di decolleté firmati Aquazzura preferiti da Meghan Markle per le sue apparizioni pubbliche. Pointy, dal tacco finissimo ed arricchite di lacci o fiocchi, sembrano siano state realizzate per risaltare le sottilissime caviglie della duchessa, che le sceglie rigorosamente di un paio di numeri più grandi per stare comoda durante gli eventi che la costringono a numerose ore in piedi.
 
-Gioielli sì ma minimal
Ok lo strepitoso anello trilogy di fidanzamento e la maestosa acquamarina di Diana indossata al ricevimento il giorno del matrimonio, ma in fatto di gioielli Meghan ha sempre confermato una certa sobrietà ed eleganza dal gusto minimal. Ne fanno testo il Kensington Bracelet, il bracciale d’oro regalato a Kate e alle altre due amiche di sempre e i due ciondoli a forma di cuore (rispettivamente Windsor Heart e Charlotte Bow) donati alle piccole damigelle in occasione della cerimonia. Realizzati appositamente da Lisette Polny, disegnatrice del brand ZofiaDay, oggi sono acquistabili online da tutte le fan di casa Windsor sul sito del marchio.
Domenica 1 Luglio 2018, 21:19 - Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 00:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-07-02 00:23:50
anche queste notizie riempiono la vita.....

QUICKMAP