Luisa Spagnoli, restyling in vista
per le boutique della storica griffe

di Cristina Cennamo

Parte da Firenze il piano di restyling delle boutique della griffe Luisa Spagnoli, che ha festeggiato da poco la riapertura della storica insegna in via Strozzi. Il nuovo store di Firenze si sviluppa su due piani con una metratura più ampia rispetto al passato: la griffe ha acquistato anche il primo piano del palazzo per ingrandire gli spazi, ed è caratterizzata da un salottino Vip con tanto di servizio bar per i clienti più esigenti.

Il concept di arredamento è fedele al nuovo design che si ritrova nei primi flagship store a gestione diretta: lineare ed elegante, sempre riconoscibile per i lampadari di cristallo iconici della maison. Per l'occasione un Maestro Cioccolatiere di Perugina ha realizzato dal vivo delle piccole sculture in cioccolato che riprendono le forme degli accessori moda più iconici del marchio (occhiali da sole, borsetta, profumo). Sono oltre 150 i monomarca Luisa Spagnoli in Italia e più di 50 quelli situati all'estero, numeri importanti destinati a crescere ancora nei prossimi anni a venire grazie anche a un importante piano di espansione retail internazionale. La griffe festeggerà nel 2018 i suoi primi 90 anni. «Penseremo ad un evento - racconta Nicoletta Spagnoli, ad e presidente dell'azienda umbra - stiamo lavorando ad una monografia».
Giovedì 2 Novembre 2017, 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP