Jonathan Saunders lascia la guida
di DVF, aveva firmato la P-E 2018

di Cristina Cennamo

Colpo di scena nel mondo della moda internazionale, che nelle scorse ore ha appreso da una nota della stessa DVF  la notizia di un divorzio professionale quantomeno inatteso : quello tra la maison ed il suo giovane direttore  creativo, Jonathan Saunders. 
Nativo di Glasgow, classe 1977, Saunders aveva infatti da poco presentato e firmato la collezione primavera - estate 2018, e nulla lasciava quindi immaginare che il talentuoso designer britannico potesse star ipotizzando nuovi scenari lavorativi a poco più di un anno dal suo arrivo. 

Saunders era entrato infatti in DVF nel maggio 2016 come responsabile di tutte le categorie di prodotto, ma anche del design dei negozi, del sito, del marketing e delle campagne pubblicitarie.

«Sono molto grata a Jonathan – ha commentato Diane Von Furstenberg – per il suo lavoro e per lo sforzo e la dedizione che ha messo in Dvf negli ultimi 18 mesi. Lascia un’importante eredità al brand».

Meglio conosciuto per il suoi tessuti stampati e l’utilizzo di tecniche tradizionali di serigrafia, Saunders è stato infatti nominato come stilista scozzese dell’anno agli Scottish Style Awards nel 2005, e stilista britannico dell’anno agli Elle Style Awards nel 2008. E fra le celebrità ad aver indossato abiti di Jonathan Saunders si possono citare anche Madonna, Kylie Minogue, Sienna Miller e Michelle Obama.
 
Lunedì 18 Dicembre 2017, 00:00 - Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre, 21:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP