Alexander McQueen, al Tribeca Film Festival il documentario

di Cristina Cennamo

Cresce l'attesa nel mondo della moda per «McQueen», documentario sulla vita dello stilista britannico che sarà presentato per la prima volta domenica 22 aprile alle 5 PM (ora di New York) presso il Borough of Manhattan Community College, in occasione del Tribeca Film Festival.

Merito anche della diffusione, nelle scorse ore, del trailer ufficiale che promette non solo filmati di repertorio ma anche vari ed emozionanti inediti dietro le quinte ed interviste intime al designer scomparso nel 2011, ma ancora oggi sinonimo di moda e provocazione.  

Centoundici minuti in anteprima mondiale si susseguiranno attraverso home movies, interviste con i familiari e gli amici più intimi di Lee Alexander McQueen per poi passare, naturalmente, alle sue creazioni gotiche, le sue sfilate rivoluzionarie e sempre ad alto tasso di adrenalina come del resto la sua vita. 

Il documentario diretto e prodotto dal regista francese Ian Bonhôte e da Peter Ettedgui si aggiunge ad altri due progetti dedicati al designer ed entrambi ancora il lavorazione: «The Ripper», incentrato sull’amicizia intensa e tumultuosa con la sua adorata musa Isabella Blow ed un biopic con protagonista Jack O’Connell, diretto da Andrew Haigh.

Da sesto figlio di un tassista del quartiere popolare di East London, come racconta il teaser, McQueen divenne l’hooligan della moda, quattro volte stilista inglese dell’anno: «Nessuno ha scoperto Alexander McQueen, McQueen ha scoperto se stesso», conclude il breve assaggio di quel che sarà poi il documentario. 
 
Mercoledì 18 Aprile 2018, 20:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP