Alex Migliorini e Alessandro D’Amico si sono lasciati: «Non mi amava più»

Alex Migliorini e Alessandro D’Amico
0
  • 930
È finita la love story nata a “Uomini e donne” tra Alex Migliorini e Alessandro D’Amico. A dare la notizia il tronista dal suo account social in cui spiega che a mettere fine alla relazione sarebbe stato il suo ex, che gli avrebbe confessato di non amarlo più da tempo.
 

 
Alessandro ha poi risposto da Instagram: «Non mi interessa giustificarmi con il "pubblico" – ha scritto sul social -  semplicemente voglio indirizzare questo messaggio ad un'unica persona: purtroppo l’unica cosa che non riusciamo a gestire nella nostra vita sono le emozioni. Tutti possiamo trovarci in situazioni che ci fanno stare bene, bene davvero, e poi incredibilmente con il tempo renderci conto che le stesse situazioni in cui davvero credevamo, purtroppo, non erano la felicità».
 
 

Non mi interessa giustificarmi con il "pubblico" ,  semplicemente voglio indirizzare questo messaggio ad un' unica persona: purtroppo l’unica cosa che non riusciamo a gestire nella nostra vita sono le emozioni. Tutti possiamo trovarci in situazioni che ci fanno stare bene, bene davvero, e poi incredibilmente con il tempo renderci conto che le stesse situazioni in cui davvero credevamo, purtroppo, non erano la felicità. In questi casi la nostra unica arma è il coraggio.  Sarebbe bello se si venisse apprezzati per questo: per il fatto di non avere paura di chiudere qualcosa che, seppur sia stato bellissimo, non è più quello che ci fa stare bene. Sarebbe molto semplice fingere per convenienza o per abitudine, ma io non sono questo. Quello che c’é stato é tutto vero e sentito, però purtroppo la quotidianità mi ha portato a capire che le cose non erano come pensavo che fossero. Ho sempre un affetto e una grandissima stima per te, che sei stato una delle cose belle della mia vita.  E una cosa bella è una gioia per sempre, comunque vada .

Un post condiviso da Alessandro D'Amico (@ssandro_demycost) in data:


«In questi casi la nostra unica arma è il coraggio. Sarebbe bello se si venisse apprezzati per questo: per il fatto di non avere paura di chiudere qualcosa che, seppur sia stato bellissimo, non è più quello che ci fa stare bene. Sarebbe molto semplice fingere per convenienza o per abitudine, ma io non sono questo. Quello che c’é stato é tutto vero e sentito, però purtroppo la quotidianità mi ha portato a capire che le cose non erano come pensavo che fossero. Ho sempre un affetto e una grandissima stima per te, che sei stato una delle cose belle della mia vita. E una cosa bella è una gioia per sempre, comunque vada».
Lunedì 12 Marzo 2018, 08:19 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 10:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP