Naike Rivelli, accusa social: «Da noi prostituzione, se fanno i nomi crolla l'Italia»

Naike Rivelli, accusa social:
ARTICOLI CORRELATI
Naike Rivelli non smette di provocare e interviene sugli scandali delle ultime settimane, in particolar modo sul caso di Kevin Spacey, accusato di molestie poco dopo il caso Weinstein. In una posa hot, in topless e con il mare sullo sfondo, scrive che in Italia ci sarebbe un problema di prostituzione. Le voci sono "di corridoio", ma la provocazione è servita.

 
 

Voci di corridoio... da noi sono poche le molestie e le violenze, pare che ci sia più un problema di prostituzione, favoreggiamento di calippocratiche , papponismo e corruzione ... voci di corridoio sostengono che ..: altro che house of cards ♣️ se da noi fanno i nomi.. CROLLA TUTTA L'ITALIA!! 📺🎥🤦🏻‍♀️😱🇮🇹🖕🏻🖕🏻🖕🏻😂🤣🙈 #banana #inculo #prostituzione #favoreggiamento #corruzione #showbiz #houseofcards #falls #down #castelli #sabbia #calippocrazia #calippocratiche #papponi #tv #cinema #politica @liberoquotidiano @ornellamuti @houseofcards @thebeardedpublicist @agenzia_ansa @liberoquotidiano @ilgiornale.it @dagocafonal @lucatommassini @paolabaraleofficial @vanityfairitalia

Un post condiviso da Naike Rivelli💙 (@naikerivelli) in data:



"Voci di corridoio... da noi sono poche le molestie e le violenze, pare che ci sia più un problema di prostituzione, favoreggiamento di calippocratiche , papponismo e corruzione ... voci di corridoio sostengono che ..: altro che house of cards se da noi fanno i nomi.. CROLLA TUTTA L'ITALIA!!", si legge nel post su Instagram. 

 
Sabato 11 Novembre 2017, 20:54 - Ultimo aggiornamento: 11-11-2017 21:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP