«La Via del Gusto» a Sarno: street food, musica live e passeggiata culturale

via del gusto
di Rossella Liguori

SARNO - Una lunga passeggiata da via Fabricatore e via de’ Liguori, tra luci soffuse e musica live, tra piatti tipici e street food delle eccellenze locali. E’ partita a Sarno “La Via del Gusto” per la sua seconda edizione. Dopo il successo dello scorso anno, la kermesse si riconferma quale evento di punta dell’estate sarnese. L’enogastronomia a farla da padrona, in una cornice storica e di grande valore architettonico che incrocia il “Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno”, Palazzo San Francesco, e i monumenti. Tra vecchie e nuove botteghe, i profumi ed i sapori della tradizione inondano vicoletti e stradine, portoni e cortili del centro storico. Partita lo scorso 6 luglio, domani venerdì 13 luglio, la seconda serata. E così per tutti i venerdì fino al 21 settembre.

A parlarne è l’assessore agli Eventi e Turismo, Dea Squillante. «Un progetto turistico iniziato l’anno scorso, in collaborazione con assessorato alla cultura retto da Vincenzo Salerno, che vuole promuovere e valorizzare il centro storico. Grande attenzione alle bellezze architettoniche nel cuore di Sarno, museo, palazzo municipale, le chiese, borgo Terravecchia, ed il tutto è legato alla gastronomia, le eccellenze territoriali e le antiche botteghe. Degustazioni di specialità ogni volta diverse, prese dalla tradizioni e dalla modernità. Abbiamo voluto promuovere la manifestazione anche con una serie di eventi coinvolgendo, attraverso la nostra short list, musicisti, artisti, giovani talenti del territorio».
Giovedì 12 Luglio 2018, 17:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP