Il 15 per cento degli italiani soffre d’asma e broncopatia cronica ostruttiva

Il 15 per cento degli italiani soffre d’asma e Broncopatia cronica ostruttiva. Milioni di persone, quindi, devono convivere con una malattia respiratoria che difficilmente li lascerà. Su come affrontarla e curarla si è discusso nel corso di un convegno dal titolo “Respiriamo, una giornata per illustrare le patologie respiratorie, dalla rinite alla Bpco” che si è tenuto a Napoli, organizzato da Federasma e Aellergie Onlus.
 

Buona prassi è quella di evitare il fai da te medico e, quando insorge l’asma che arriva con una certa periodicità, curarla con regolarità perché altrimenti si corrono rischi che sono evitabili. Importante è rivolgersi, ai primi sintomi, al proprio medico curante. Sono circa tre milioni gli italiani che soffrono di asma o di Bpco, spesso la causa è legata al fumo di tabacco, come sottolineato nel corso dell’incontro medico.
Martedì 19 Dicembre 2017, 19:34 - Ultimo aggiornamento: 19-12-2017 19:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP