Pensionato si lancia dal balcone di casa: la moglie lo trova all'alba senza vita

di Paola Florio

  • 348
Mercato San Severino. Scavalca la ringhiera del balcone e si lancia nel vuoto dal terzo piano della sua abitazione. Per Salvatore Caruso, pensionato settantenne, non c'è nulla da fare. La tragedia all'alba. A dare l'allarme è stata la moglie dell'anziano che, intorno alle 6,30, si è accorta di una sedia vicino alla ringhiera. Nessuno può immaginare il dolore che può aver provato alla vista del marito sul selciato sottostante. Immediato l'intervento dei soccorsi che hanno provato a rianimarlo, ma alla fine non hanno potuto far altro che constatarne il decesso; e dei carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, agli ordini del maggiore Alessandro Cisternino, i quali hanno cercato di ricostruire i fatti anche attraverso le testimonianze di amici e parenti. Le motivazioni dell'estremo gesto potrebbero ricondursi ad una probabile depressione. Il settantenne viveva con la moglie ed un figlio adulto (fuori casa perché si era recato al lavoro). La salma è stata restituita ai familiari perché possano organizzarne le esequie.







 
Martedì 12 Settembre 2017, 14:42 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2017 15:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP