Spaccia droga davanti alla chiesa
​e viene arrestato dalla polizia

di Paolo Panaro

Vendeva stupefacenti dinanzi il antuario della Madonna della Speranza a Battipaglia ed è stato arrestato dalla polizia. L'operazione antidroga è stata messa a segno domenica mattina dinanzi la chiesa mentre all'intenrno del santuario c'era la celebrazione della prima comunione per molti bambini. I poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza di Battipaglia, diretti dal vicequestore Immacolata Acconcia, hanno tratto in arresto C.V., 49enne battipagliese, pluripregiudicato, per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti dopo attenta osservazione in zona, sorprendevano il pusher mentre cedeva a due giovani alcune dosi di hashish ed, intervenendo prontamente, bloccavano lo spacciatore e i due giovani, trovati in possesso di due dosi, rispettivamente di gr. 2 e gr. 1,1 di hashish, appena cedute.

Pertanto dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo spacciatore veniva tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida del G.I.P. presso il Tribunale di Salerno. I due giovani B.L. di anni 22 e C.A. di anni 35, entrambi battipagliesi, venivano segnalati ai sensi dell’art. 75 T.U. sugli stupefacenti, per l’irrogazione di sanzione amministrativa quali assuntori. A carico di quest’ultimo 35enne scattava altresì la denuncia a piede libero per favoreggiamento personale in quanto falsamente dichiarava di aver acquistato altrove la dose di stupefacente.  
Lunedì 14 Maggio 2018, 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP