Paga per avere la patente di guida ma viene truffata

di Nicola Sorrentino

  • 16
NOCERA INFERIORE. Risponde di truffa per aver incassato oltre duemila euro da una ignara vittima la nocerina R.A. , 35enne, che aveva promesso di sbloccare la pratica alla Motorizzazione per l'ottenimento di una patente di guida. La donna, mandata a giudizio dal gup, avrebbe promesso alla donna di poter ottenere facilmente il documento di guida, dietro un compenso di 2300 euro. "Risolvo tutto io, basta pagare". Ad ingannare la vittima le presunte amicizie dell'imputata, che a suo dire aveva conoscenze con impiegati dell'ufficio di motorizzazione di Napoli. Rapporti tali da permettere un favore del genere, bypassando la normale procedura di conseguimento del documento. Secondo le indagini della procura, le accuse per la 35enne sono di truffa e millantato credito, riguardo la promessa di consegnare la patente dopo il versamento del denaro. La vicenda fu oggetto di denuncia, quando la donna si accorse di aver pagato a vuoto, senza ricevere la sua patente. 
Mercoledì 8 Agosto 2018, 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP