Ore di apprensione per un giovane disperso sul Monte Carmelo: salvato dai vigili del fuoco

di Pasquale Sorrentino

Un giovane operaio pollese è stato salvato dai vigili del fuoco dopo alcune ore di apprensione. Il ventenne era salito sul Monte Carmelo, a Sant'Arsenio, nel pomeriggio di ieri per una escursione sulla neve in località Valle Scura. Per raggiungere la vetta aveva usato il suo pick up, tuttavia il giovane è stato sorpreso da oscurità e fango. L'auto è rimasta bloccata e il freddo e il buio hanno cominciato ad avvolgerlo. Il giovane ha avuto la lucidità di chiamare i soccorsi e chiedere aiuto in un momento i cui il cellulare ha "preso" la linea. I pompieri del Distaccamento di Sala Consilina, con il caposquadra Luigi Morello, sono arrivati in poco tempo sul posto e superando fango e buio hanno ritrovato intorno alle 23 il giovane malcapitato, infreddolito, impaurito, pieno di fango ma in buone condizioni di salute. Alla task force hanno partecipato anche i volontari della protezione civile di Polla, con il supporto dei carabinieri della Compagnia di Sala Consilina. 
Mercoledì 14 Febbraio 2018, 11:20 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2018 16:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP