Maxi rissa ta colpi di bottiglia:
feriti tre uomini e due donne

carabinieri
di Rossella Liguori

0
  • 147
Una lite è scoppiata poco dopo la mezzanotte in via Fabricatore dinanzi al circolo “Casablanca” a Sarno. Tre uomini e due donne di origini marocchine, probabilmente ubriachi, hanno iniziato a fronteggiarsi impugnando delle grosse bottiglie rotte di birra. Sul posto immediato l’intervento dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del comandante Toni Vitale, già impegnati nella ricognizione e nel controllo territoriale. I militari sono stati attirati dalle urla e dal trambusto proveniente dal centro storico. Una volta sul posto hanno trovato e subito bloccato le cinque persone tutte con ferite da taglio agli arti. Intervenute anche ambulanze del 118. I cinque protagonisti della rissa di sangue sono stati trasportati e medicati al Martiri del Villa Malta di Sarno.  Subito dopo sono stati arrestati. Gli inquirenti stanno ora  lavorando per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto ed i motivi all'origine della violenza rissa.
Lunedì 11 Settembre 2017, 18:21 - Ultimo aggiornamento: 11-09-2017 19:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP