Legambiente Campania sceglie
Vallo di Diano per la Giornata della Terra

di Pasquale Sorrentino

Legambiente Campania ha scelto il Vallo di Diano per celebrare la Giornata della Terra, in programma il 22 aprile. Per l’occasione Legambiente Campania, presieduta da Michele Buonomo, promuove anche una raccolta firme per la petizione europea People4Soil,  che in Italia rientra  nella  campagna #Salvailsuolo. L’obiettivo è raccogliere un milione di firme per fermare il consumo e arginare il degrado del suolo: è l’obiettivo della ECI – Iniziativa dei Cittadini Europei People4soil, con l’obiettivo di ottenere un’efficace legislazione comunitaria per la tutela del suolo. E Legambiente Campania con il suo presidente Michele Buonomo per ribadire l’importanza della cura e salvaguardia del suolo ha deciso di essere nel Vallo di Diano, sabato 22 aprile, in particolare a Sant’Arsenio e Montesano Sulla Marcellana: due realtà nelle quali i cittadini si battono, per la salvaguardia del suolo, contro la realizzazione, a Sant’Arsenio,  di un impianto di Biometano e, a Montesano sulla Marcellana, contro la prosecuzione dei lavori relativi alla Stazione elettrica Terna.
 
 
Venerdì 21 Aprile 2017, 12:34 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2017 12:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP