A casa il laboratorio dell'eroina per la movida del Cilento: arrestata coppia a Sala Consilina

Due persone in manette, 130 dosi di eroina, 4.500 euro in contanti e quattro flaconi di metadone sequestrati: è il bilancio dell'operazione antidroga condotta dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina.

I militari dell'Arma, guidati dal capitano Davide Acquaviva, la notte scorsa hanno arrestato in flagranza di reato un uomo e una donna, conviventi, entrambi pregiudicati e rispettivamente di 29 e 28 anni, mentre spacciavano in una zona periferica di Sala Consilina. A seguito di una perquisizione nell'abitazione della coppia, i carabinieri hanno rinvenuto all'interno di una cassaforte la droga e il denaro. I due conviventi avevano trasformato la loro abitazione, ubicata nel centro storico salese, in un vero e proprio laboratorio di sostanze stupefacenti. I due pusher, anch'essi assuntori di eroina, utilizzavo il metadone prelevato al SerT per confezionare dosi di eroina. La sostanza stupefacente sequestrata era destinata a rifornire il mercato dello spaccio del vallo di Diano e delle località balneari cilentane.
Venerdì 11 Agosto 2017, 12:01 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 12:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP