L'Agropoli espugna Sorrento e aggancia i rossoneri si profila lo spareggio per la D.

di Gerardo Lobosco

La super sfida del girone B di eccellenza tra il Sorrento capolista e l'Agropoli che inseguiva a tre lunghezze ha visto la formazione salernitana imporsi in modo netto (1-3) e a soli 90' dalla conclusione c'è stato l'aggancio in vetta. Una vittoria che non è stata mai in dubbio e fa dire al patron dei delfini agropolesi Domenico Cerruti:" Nel doppio confronto abbiamo dimostrato di essere superiori, purtroppo non dovevamo trovarci in queste condizioni abbiamo pagato una serie di risultati negativi ad inizio del girone di ritorno, ora con molta probabilità ci toccherà giocare un'ulteriore partita sempre con il Sorrento in uno spareggio che resta sempre dall'esito aperto. Per il momento godiamoci questo successo ma dobbiamo recriminare per aver lasciato per strada troppi punti". Per la cronaca dopo il vantaggio di Maione nel recupero della prima frazione il Sorrento ha trovato il momentaneo pareggio con Guarro, nella ripresa ancora Maione per lui una doppietta e Capozzoli hanno dato il successo all'Agropoli che si porta a quota 56 punti gli stessi del Sorrento. Domenica prossima ultima della regular season con l'Agropoli che riceve al Guariglia il Valdiano, mentre il Sorrento va sul campo della Virtus Avellino che spera ancora di entrare nella griglia play off con i suoi 49 punti. Solo al triplice fischio di queste due sfide sapremo se sarà spareggio o ci sarà una vincitrice. Un finale davvero emozionante.
Sabato 14 Aprile 2018, 18:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP