«Io non rischio», i volontari di Protezione Civile della Misericordia del Cilento aderiscono all'evento nazionale

di Carmela Santi

L’ Associazione Misericordia di Vallo della Lucania, col suo gruppo di protezione civile, per il quinto anno consecutivo, sarà presente a Salerno con 10 volontari comunicatori per diffondere la cultura della prevenzione sui rischi terremoto, maremoto ed alluvione, insieme alle altre 25 organizzazioni di volontariato della provincia. 
L'evento si terrà sabato 14 ottobre, in contemporanea con le altre città in tutta Italia, anche con la campagna “Io non rischio”.
Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio terremoto, maremoto e alluvione, l’appuntamento è in piazza Mazzini, Piazza Portanova, Lungo Corso Vittorio Emanuele II e lungo il Lungomare Trieste. Oltre al punto informativo, quest’anno i volontari invitano i salernitani ad un appuntamento speciale: attività ludiche di intrattenimento per i più piccoli mentre i grandi si informano ascoltando i “comunicatori”, caccia al tesoro e percorso di trekking urbano nel centro di Salerno per i punti più significativi emblema dei rischi naturali trascorsi.
L’edizione 2017 coinvolge volontari e volontarie appartenenti a 26 realtà associative della provincia, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali. 
Giovedì 12 Ottobre 2017, 17:18 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 17:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP