Due salernitani denunciati: trasportavano alimenti scaduti e ammuffiti

di Paolo Panaro

Due salernitani denunciati dalla polizia stradale per aver trasportato alimenti ammuffiti e scaduti. Dieci tonnellate di carne congelata ad una temperatura non idonea, 80 chili di prodotti caseari scaduti e ricoperti di muffa, 150 chili di salumi anch'essi scaduti. Gli alimenti sono stati rinvenuti dalla polizia stradale nascosti dietro alcune pedane di legno, in un automezzo fermato all’altezza di Lagonegro, nel potentino, durante controlli sull'autostrada A2 del Mediterraneo. L'autista e il proprietario dell’automezzo sono stati denunciati con l’accusa di vendita di sostanze alimentari non genuine. L'automezzo, appartenente ad una ditta della provincia di Salerno, era dotato di una cella frigorifera ma non idoneo a trasportare prodotti che devono essere conservati ad una temperatura inferiore allo zero. Il pessimo stato di conservazione dei prodotti alimentari e le precarie condizioni igieniche del veicolo, accertate anche dai tecnici dell’Asp di Cosenza, hanno portato inoltre al sequestro della merce e del veicolo.
Lunedì 12 Marzo 2018, 17:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP