Investì e uccise Ilaria in autostrada,
il pm: «Condannate Diele a 8 anni»

di ​Angela Trocini

Il pm chiede otto anni di reclusione per Domenico Diele accusato di omicidio stradale per aver provocato, nella notte tra il 23 e 24 giugno dello scorso anno, la morte della 48enne salernitana Ilaria Dilillo investendola mentre quest'ultima era in sella ad uno scooter lungo la corsia nord dell'autostrada del Mediterraneo (nei pressi dello svincolo di Montecorvino Pugliano). La requisitoria è stata pronunciata questa mattina davanti al gup del Tribunale di Salerno, Piero Indinnimeo, dove si sta celebrando il rito abbreviato a carico dell'attore romano al quale il magistrato Elena Cosentino ha riconosciuto solo la diminuente del rito. Anche l'avvocato Michele Tedesco, che rappresenta il padre e il fratello della vittima che si sono costituiti parte civile, ha pronunciato la sua arringa chiedendo il risarcimento del danno ed una provvisionale pari a 500 mila euro. Alla prossima udienza, il 27 febbraio, ci saranno le discussioni dei difensori dell'imputato e la sentenza. 
Martedì 20 Febbraio 2018, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2018 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-02-21 11:09:16
Se puoi pagare un "buon" avvocato te la scampi da questo ed altro. Così viene a mancare il deterrente della giusta pena.
2018-02-21 13:14:25
un buon avvocato non serve a niente se il sistema funziona e commina le giuste pene, il problema sono le leggi
2018-02-20 19:30:36
incredibile !! è una vergogna... uccide una ragazza mentre era alla guida sotto effetto di farmaci e con la patente ritirata... è omicidio volontario ! VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!
2018-02-20 18:45:23
Otto anni per la morte di una donna,ammesso che glieli diano davvero,mi sembrano pochi,che poi non sono neanche otto tra sconti e benefici.
2018-02-20 17:22:41
ma gli vogliamo troncare una fulgida carriera??? cose da pazzi!!! tanto ormai cosa cambia chi ha avuto............

QUICKMAP