Battipaglia, l'operaio fa troppo rumore: De Luca lo zittisce in diretta

ARTICOLI CORRELATI
di Marco Di Bello

4
  • 411
Se De Luca, a Salerno e dintorni, è soprannominato lo «sceriffo», un motivo ci sarà. E non è una nomea dovuta solo alle battute sferzanti verso i graffitari che imbrattavano la sua Salerno con scritte d'amore o a qualche diverbio in strada con gli automobilisti indisciplinati.

Questa sera, il presidente della Regione Campania, nel corso dell'inaugurazione dei lavori di una nuova opera pubblica in provincia di Salerno, precisamente a Battipaglia, ha duramente apostrofato alcuni operai. Motivo della reprimenda? I classici rumori da cantiere, che disturbavano il suo intervento.
 

Da pochi minuti, infatti, il governatore della Campania aveva iniziato a elogiare l'opera pubblica e a illustrare i recenti risultati raggiunti dal governo regionale. All'improvviso, alle sue spalle si è sollevato il grido di alcuni operai, che stavano coordinando i lavori. Visibilmente seccato per la situazione, il governatore ha interrotto l'intervento e si è voltato verso di loro: «Giovanotto, shh!», ha gridato De Luca, ponendo fine ai rumori. Gli operai, in imbarazzo, ha così proseguito il loro lavoro in religioso silenzio.
Domenica 19 Marzo 2017, 08:58 - Ultimo aggiornamento: 18 Marzo, 20:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-03-20 11:05:16
De Luca e' solo un presuntuoso.
2017-03-20 08:54:29
Buffone e Cafone
2017-03-19 16:37:29
Escludendo scorrettamente il mio commento (era solo un critica verso il giornale e non conteneva offese o insulti di quasiasi genere) e pubblicando un altro di tenore diametralmente opposto, il Mattino ha confermato il suo orientamento politico e aziendale. A me lettore sta bene così, peraltro lo avevo intuito da tempo; anche se un Direttore serio e responsabile, raro trovarlo, dovrebbe chiarire ai propri lettori da quale parte politica pende il giornale. E una Redazione corretta e con la coscienza a posto, non censura mai un commento critico.... Ma tant'è! L' ipocrisia è un atteggiamento diffuso nella nostra società, per cui la posizione politica e il comportamento redazionale del Mattino non mi trova impreparato o sorpreso. D'altronde, sono un lettore solo per caso di questo foglio on line, ed unicamente per comododità e interesse personale. Il mio giudizio estremamente negativo sul giornale è noto e retrodatato.
2017-03-19 09:28:49
E`pagato coi soldi del popolo + i mariuolicci suoi e del figlio.Non dico il pudore,ma nu poco e scuorno non lo provano?Operaiooooooooooo allucca cchiu fort!

QUICKMAP