Castellabate, la minoranza denuncia: «Nemmeno un euro per la manutenzione delle strade»

di Antonio Vuolo

Minoranza comunale all'attacco a Castellabate perché la Giunta Spinelli "non ha destinato, nonostante ne avesse la possibilità, nel 2017 nemmeno un euro per la sistemazione del manto stradale delle vie comunali". A denunciarlo è il consigliere di minoranza Luigi Maurano, che ha anche presentato una interrogazione all'amministrazione comunale con la quale si chiede "il perché di comportamenti che segnalano scarsa percezione dei problemi dei cittadini, costante approssimazione organizzativa e inesistente validità procedurale”. Nel dettaglio, Maurano lamenta come "si spendano 20.160 euro per nuovi segnali, 25.160 euro per accertare le infrazioni, 115.961 euro per assunzioni stagionali di agenti di Polizia Municipale e nemmeno un euro per garantire ai cittadini di Castellabate, che vivono tutto l’anno sul territorio, una viabilità degna di un paese civile prim’ancora che turistico". Poi, per Maurano si tratterebbe di "una pressi consolidata", perché aggiunge "il Comune di Castellabate negli ultimi tre anni ha impegnato 115.160 euro solo per la segnaletica stradale. Ancora una volta, quindi, è la diversa visione della gestione delle risorse pubbliche che ci separa". Infine, conclude: "Sembrai ormai una consuetudine installare segnali senza un’ordinanza o, nel caso delle strade di proprietà di altri Enti, senza che ci sia dato sapere dell’esistenza del nullaosta necessario. Il rispetto della procedura ne va anche per la validità delle sanzioni accertate e riscosse”.
Sabato 18 Marzo 2017, 10:49 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2017 10:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP