Botte ai bimbi della scuola dell'infanzia:
a giudizio la maestra, è già sospesa

di Petronilla Carillo

  • 3392
Maltrattava dei bimbi di soli tre e quattro anni imbavagliandoli con un foulard per farli stare zitti. Li insultava, li picchiava e li costringeva a restare immobili per ore fino a quando lei non decideva che potevano muoversi. La maestra di 47 anni sospesa dalla scuola dell’infanzia di Matierno dovrà ora affrontare un processo. Lo ha deciso il gup che ha accolto la richiesta del pm Elena Guarino titolare delle indagini. Lo scorso aprile la donna, 47 anni, fu sospesa per due mesi dall’insegnamento dal dirigente della San Tommaso d’Aquino dopo l’avvio di una inchiesta da parte della procura partita proprio dalle denunce dei genitori dei bambini. Ma, ad incastrala alle proprie responsabilità, furono le telecamere installate su disposizione della procura di Salerno. Quei video consentirono al sostituto procuratore Guarino non soltanto di accertare che le violenze denunciate dai genitori effettivamente avvenivano ma anche di constatare quanto «dura» potesse essere quella donna con dei bimbi così piccoli.
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 06:45 - Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre, 23:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP