Sospetti su bilanci e assunzioni:
blitz della Finanza all'autolavaggio

di Simona Chiariello

CAVA DE' TIRRENI - Eventuali illeciti fiscali e penali, omesso deposito dei bilanci e della dichiarazione dei redditi, assunzione irregolare di dipendenti. Sono gli accertamenti eseguiti dagli uomini della Guardia di finanza della tenenza di Cava de' Tirreni che ieri hanno messo a punto un vero e proprio blitz in un autolavaggio cittadino. Nel mese di marzo i vigili urbani avevano emesso un'ordinanza di sospensione dell'attività di autolavaggio che non è stata rispettata. Ora sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti sono finiti anche i contratti con i clienti.
Domenica 13 Maggio 2018, 06:55 - Ultimo aggiornamento: 13-05-2018 08:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP