Badante abbandona coppia anziani
e la Procura chiede il processo

di Nicola Sorrentino

ANGRI - Rischia il processo per abbandono di incapace Lyuba T., 46enne bulgara, denunciata in qualità di badante incaricata di prendersi cura di due persone affette da patologie invalidanti. La Procura di Nocera Inferiore ne ha chiesto il rinvio a giudizio, per episodi riferiti al 16 agosto 2017. A denunciare la donna furono i parenti della persona assistita. L'imputata avrebbe abbandonato il suo incarico «senza alcun fondato motivo e senza avvisare i familiari delle vittime», esponendole a gravi rischi per la incapacità e la grave limitazione personale derivante da gravi patologie invalidanti le due donne. La donna era stata assunta con un regolare contratto di assistenza dai parenti con l’incarico di svolgimento del lavoro domestico. A raccogliere la denuncia furono i carabinieri di Angri. Dopo la contestuale fase della conclusione delle indagini preliminari, il pubblico ministero ha presentato la richiesta di rinvio a giudizio. A decidere per un eventuale processo sarà il gip.
Domenica 10 Giugno 2018, 10:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP