Assistenza ai disabili a Nocera Inferiore, servizio sospeso sino a Natale

di Nello Ferrigno

“Faremo il possibile per aprire il centro di quartiere ai giovani disabili entro una ventina di giorni, certamente prima di Natale”. Lo ha detto l’assessore alle Politiche sociali del comune di Nocera Inferiore, Gianfranco Trotta. L’amministrazione comunale deve aggiudicare il servizio di assistenza diurna per un periodo transitorio di quattro mesi in attesa di un’altra gara che prevede un contratto di un anno. Dopo diversi ritardi, “non dovuti alla nostra volontà” ha sottolineato Trotta, ieri mattina sono state aperte le buste contenenti le offerte. Due sono state escluse per inadeguatezza dei documenti. Tre, invece, sono state accolte ed ora dovranno essere verificate per la reale congruità dell’offerta che avverrà con un’ulteriore selezione riservata. I genitori dei ragazzi disabili, senza assistenza ormai da diversi mesi stanno sollecitando l’amministrazione comunale affinché acceleri l’iter burocratico di assegnazione e, quindi, il via libera alla nuova associazione che espleterà il servizio. Il timore delle famiglie è che i propri ragazzi tornino alle loro attività dopo il periodo natalizio. “Un evento che farò il possibile di scongiurare”, ha detto l’assessore Trotta. 
Martedì 14 Novembre 2017, 17:38 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 17:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP