Argini del Cavaiola a rischio
L'allarme del sindaco Cuofano

di Giuliano Pisciotta

La questione sicurezza del torrente Cavaiola tiene banco in queste ore a Nocera Superiore. Il sindaco Giovanni Maria Cuofano alza la voce dopo l’ennesimo “nulla di fatto” ottenuto dall’incontro tra l’ufficio tecnico comunale e il Genio Civile, in merito alla messa in sicurezza degli argini sul territorio cittadino.

«Non possiamo sempre e solo limitarci a gestire le emergenze - ha dichiarato Cuofano –. La messa in sicurezza del Cavaiola è una di queste e noi stiamo chiamando a una prova di serietà e responsabilità gli organismi competenti».
Il problema riguarda gli argini che, dopo diversi sopralluoghi, sono risultati a rischio quanto a stabilità, a causa soprattutto di importanti lesioni. Un rischio maggiore nelle zone maggiormente trafficate come la Statale 18.
Il primo cittadino di Nocera Superiore è stato chiaro: «Se non ci sarà un intervento nel giro di pochissimo tempo, siamo pronti a chiudere la strada e a scenderei in piazza al fianco dei cittadini».
Giovedì 12 Ottobre 2017, 17:16 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 17:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP