Angri, residenti ostaggio delle auto in località Satriano, è protesta

di Roberta Salzano

Angri - Cittadini ostaggio delle auto, monta la protesta dei residenti in località Satriano. Una situazione che rischia di diventare esplosiva soprattutto durante il weekend. Col risultato che il caos nel quartiere dilaga insieme ai disagi sul fronte della viabilità, tra veicoli parcheggiati in curva, sullo stop e in doppia fila. Un copione che si ripete in località parco Amore dove è stata di recente inaugurata un'altra attività commerciale; i clienti occupano entrambi i lati della carreggiata ostruendo il passaggio e la visuale. Disagi, che continuano a registrarsi nonostante a fine giugno il Comune abbia predisposto un'area parcheggio nel bene confiscato alla camorra in via Satriano, che continua a essere intulizzata anche per la sosta dei bus turistici. 
Venerdì 10 Agosto 2018, 15:40 - Ultimo aggiornamento: 10-08-2018 15:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP