Agropoli, sul litorale rinvenuto capretto sgozzato

di Ernesto Rocco

Ancora un animale morto rinvenuto ad Agropoli, anche questa volta sulla spiaggia del Lungomare San Marco. Ad avvistarlo alcuni passanti che hanno notato un capretto bianco esanime tra i rifiuti trasportati a riva dalle onde. La cosa più macabra del rinvenimento è che all’animale mancava la testa.

Non si sa come sia morto, se sia stato gettato in mare e quindi trasportato a riva dalla corrente o abbandonato da qualcuno che dopo averlo ucciso aveva intenzione di disfarsi del corpo. Questo è il secondo episodio in pochi giorni. La settimana scorsa, infatti, alcuni volontari hanno rinvenuto sempre su quella spiaggia un cane morto, con evidenti segni di bruciature.

Anche le circostanze in cui è stato ritrovato l’esemplare questa mattina lasciano molti dubbi sul decesso.
Lunedì 12 Marzo 2018, 20:11 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 20:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP